Conosci il tuo cliente: dati e informazioni in un’unica dashboard.

  1. Devi avere sempre sott’occhio la Customer Journey in real time da qualsiasi dispositivo, in modo condiviso con le altre aree aziendali del tuo cliente;
  • Dati anagrafici
  • Provenienza
  • Stato della trattativa
  • Prodotti e servizi utilizzati
  • Campagne marketing attive
  • Ticket di assistenza aperti o chiusi
  • Reclami
  • Statistiche

2. Concentrati sui clienti più “redditizi”: non perdere tempo con i clienti non in target e crea delle campagne di fidelizzazione dei tuoi migliori clienti per migliorare la customer satisfaction e trasformarli in brand ambassador.

3. Personalizza l’offerta e rendi i prodotti e servizi “su misura”, in base alle diverse esigenze del cliente.

4. Segmenta il tuo team commerciale selezionando per ognuno un suo fatturato e un’area geografica questo ti consente di diminuire i costi per trattativa e i costi per ordine di acquisto. Grazie alla pipeline avrai la visione completa delle trattative aperte, in chiusura  e il numero di telefonate di visite e il valore delle offerte e delle statistiche delle performance per ogni venditore

5. Follow up: controlla e monitora lo sviluppo delle trattative: questo ti permette di non perdere i dati per strada

6. Diamo i numeri non le percezioni/impressioni: non lasciare alla singola percezione e soggettività di visione la misurazione dello stato delle trattative

7. Condividi le informazioni all’interno delle diverse aree aziendali. Tutti allineati

8. Con il CRM che è uno strumento collaborativo, è possibile conoscere i comportamenti del tuo target, differenziare e segmentare le tipologie di clienti, solo così è possibile fare un’offerta personalizzata.

Con uno strumento come il CRM è possibile avere tutto e tutti sotto controllo.
Vuoi avere maggiori informazioni?