CONTROLLO QUALITA’

La gestione della qualità rappresenta uno dei processi più critici per qualunque azienda. Saperlo affrontare bene può diventare un fattore competitivo sul mercato.

Easyone CRM permette di configurare l’intero processo, dall’inserimento del Reclamo di un cliente all’apertura di Non Conformità interne ed esterne, alla gestione delle azioni correttive.

qualità

APERTURA RECLAMO

Il processo di Apertura Reclamo nel CRM prevede l’inserimento di un Evento specifico dove registrare i dati iniziali a fronte di una comunicazione esterna (Cliente, Terzista, Fornitore) o interna (altri reparti/uffici dell’azienda).

1. Da una prima analisi del Reclamo si procede o meno all’accettazione.

2. Se ne indica il motivo:

  • Non Conformità tecnica: dimensioni, pesi, componenti, particolari, lavorazioni…
  • Non Conformità commerciale: prezzi, quantità ordinate, condizioni in essere…
  • Danno all’imballo: confezionamento, logistica, trasporto e consegna.
  • Ritardo nella consegna che dal punto di vista del cliente provoca un danno.

Nel caso di aziende certificate l’apertura di un Reclamo prevede la redazione del relativo documento del Manuale di Qualità che, debitamente richiamabile dal sistema, viene precompilato automaticamente. Il documento può essere ulteriormente dettagliato, salvato eventualmente come revisione, rimanendo allegato all’Evento Reclamo stesso.

ANALISI DELLA NON CONFORMITA’

Al termine della registrazione dell’apertura del Reclamo si procede poi all’evasione dello stesso verso il successivo evento di Verifica Non Conformità, assegnandolo all’utente preposto a tale compito nel Manuale della Qualità.

Tramite il Work-flow del CRM si scelgono gli eventi possibili impostandone la data e la durata, nonché un reminder per l’utente assegnato.

L’evento Verifica Non Conformità eredita le informazioni dell’evento di Apertura del Reclamo nonché il documento ISO precedentemente redatto.

In questo evento sarà possibile indicare l’eventuale azione correttiva da intraprendere, come risultato dell’analisi.

AZIONE CORRETTIVA E CHIUSURA DELLA NON CONFORMITA’

Al termine della Verifica di Non Conformità si passa agli eventi:

1. Modifica Manuale Qualità, nel caso la Non Conformità rilevata possa necessitare del miglioramento dei processi interni tramite modifiche dei processi esistenti.

2. Verifica Fornitore, nel caso in cui la Non Conformità sia stata generata da forniture di materie prime, componenti o lavorazioni non conformi.

Tutti gli eventi precedenti previsti sono stati assegnati ed evasi, quindi si può passare alla chiusura della Non Conformità con le azioni da intraprendere nei riguardi del contatto che ha fatto nascere il Reclamo.

Workflow

Il workflow e la tracciabilità delle informazioni rappresentano il punto di forza nella gestione delle Non Conformità: permettono di vedere la catena delle attività ed i relativi stati e seguire il processo ISO per verificare l’aderenza alla qualità aziendale.

Nello stesso modo dalla sezione allegati si possono osservare le revisioni apportate ai documenti della qualità, inserite anche da utenti diversi tramite eventi diversi.

Tutti i documenti vengono gestiti in modo integrato dal sistema e possono essere memorizzati direttamente nel database.

Analisi

Attraverso una statistica è possibile vedere tutti gli eventi di Chiusura Non Conformità, negli stati “aperto” e “chiuso”, ed analizzarne i risultati.

Si può accedere ai dati di dettaglio di ogni singolo evento o alla scheda del cliente in oggetto, procedendo così alla progressiva elaborazione degli eventi segnalati, uno dopo l’altro, evadendo le varie liste man mano che si procede.

Sempre dalla statistica si può accedere alla tracciabilità, mostrando tutti gli eventi collegati alla riga di interesse, potendo così navigare sull’intero processo, capirne la logica e verificarne l’aderenza con il Manuale della Qualità.

Workflow

Il workflow e la tracciabilità delle informazioni rappresentano il punto di forza nella gestione delle Non Conformità: permettono di vedere la catena delle attività ed i relativi stati e seguire il processo ISO per verificare l’aderenza alla qualità aziendale.

Nello stesso modo dalla sezione allegati si possono osservare le revisioni apportate ai documenti della qualità, inserite anche da utenti diversi tramite eventi diversi.

Tutti i documenti vengono gestiti in modo integrato dal sistema e possono essere memorizzati direttamente nel database.

Analisi

Attraverso una statistica è possibile vedere tutti gli eventi di Chiusura Non Conformità, negli stati “aperto” e “chiuso”, ed analizzarne i risultati.

Si può accedere ai dati di dettaglio di ogni singolo evento o alla scheda del cliente in oggetto, procedendo così alla progressiva elaborazione degli eventi segnalati, uno dopo l’altro, evadendo le varie liste man mano che si procede.

Sempre dalla statistica si può accedere alla tracciabilità, mostrando tutti gli eventi collegati alla riga di interesse, potendo così navigare sull’intero processo, capirne la logica e verificarne l’aderenza con il Manuale della Qualità.

Share This